Home Page

banner testata5

Menu

La Bacheca della Pro Loco Magenta

  • Home
    Home This is where you can find all the blog posts throughout the site.
  • Categories
    Categories Displays a list of categories from this blog.
  • Tags
    Tags Displays a list of tags that have been used in the blog.
  • Bloggers
    Bloggers Search for your favorite blogger from this site.
  • Archives
    Archives Contains a list of blog posts that were created previously.

Un grande successo

Posted by in News
  • Font size: Larger Smaller
  • Hits: 5136
  • Print
  • Report this post

La terza edizione del Concorso Lirico Internazionale “Città di Magenta” che si è appena concluso. Un successone di partecipanti -ben oltre 60- e di pubblico. Merito certo dell’autorevolezza della Giuria presieduta dal Maestro Bruno Casoni che, molto più del premio in denaro, ha richiamato concorrenti da ‘mezzo mondo’ desiderosi di esibirsi e farsi ascoltare da così qualificati esperti. Ma anche delle capacità dello staff di Totem, che è stato perfettamente in grado di ‘reggere’ alle difficoltà e agli impegni di una organizzazione assai complessa. Merito, infine, di una comunità che sa cooperare, coordinandosi in un’azione sinergica che, come si vede, permette di raggiungere grandi risultati. E’ il secondo tema che traggo dalle parole con cui la presidentessa di Totem Antonella Piras, dal palco del Lirico, ha ringraziato tutti quelli che hanno collaborato per la buona riuscita della manifestazione. Da Giuseppe e Graziella Lisca che col premio aggiuntivo “Giovani Voci per Elisa”, istituito in ricordo della figlia scomparsa, hanno aggiunto un motivo di interessein più e -non paghi- sostengono l’iniziativa con spirito di cordialissima amicizia. E poi altre Associazioni: l’Università del Magentino e la Proloco col sostegno attraverso questo giornale e col sito www.prolocomagenta.org. Gli sponsor e le autorità: da quest’anno la manifestazione ha avuto il patrocinio anche di Regione Lombardia, oltre che del Comune, a testimonianza della valenza che il Concorso sta via via assumendo e ancor più avrà l’anno prossimo con l’apertura dell’Expo. Già perché quella sarà una grande occasione che non dovrà essere sprecata, non tanto per fare una generica ‘bella figura’ (cosa che comunque non guasta). Quanto per aggregare e dare sostanza a situazioni di ipotetico sviluppo. Innanzitutto -per noi- culturali: Rotary Magenta, il Liceo Quasimodo, l’Accademia di Alto Perfezionamento Musicale, ad esempio ospiteranno a Magenta -ad ottobre e per una settimana-, un corso di alto perfezionamento di canto che coinvolgerà un gruppo di giovani svedesi e i loro insegnanti dell’Academy and Drama di Gotheborg. Seguirà lo ‘scambio’ con analoga esperienza per giovani magentini in Svezia… Cosa che darà lustro al nome di Magenta, ma che può generare innanzitutto una elevazione della qualità dell’offerta culturale cittadina e cioè della qualità dell’esistenza in città. Ma, perché no, potrebbe diventare anche fonte di nuova prosperità. Crediamo fermamente in questo: è -del resto- il principio cardine su cui si fonda l’esistenza stessa di una proloco. e noi ci sentiamo in prima linea su questo fronte da più di trent’anni. per questo studieremo con estremo interesse il progetto di marketing territoriale commissionato dall’Amministrazione comunale, appena presentato ‘fresco di stampa’. e ne parleremo -ponderatamente-al prossimo appuntamento.