Home Page

banner testata5

Menu

La Bacheca della Pro Loco Magenta

  • Home
    Home This is where you can find all the blog posts throughout the site.
  • Categories
    Categories Displays a list of categories from this blog.
  • Tags
    Tags Displays a list of tags that have been used in the blog.
  • Bloggers
    Bloggers Search for your favorite blogger from this site.
  • Archives
    Archives Contains a list of blog posts that were created previously.

Secondo Concorso Lirico Internazionale “Città di Magenta”,

Posted by in News
  • Font size: Larger Smaller
  • Hits: 6119
  • Print
  • Report this post

Occasione tra le più prestigiose per portare alla ribalta una delle eccellenze della città. Come talvolta accade alle seconde edizioni, si è quasi consolidata cosicchè il numero di concorrenti è risultato alfine circa doppio rispetto alla precedente, con provenienze veramente internazionali. E non era certo un dato scontato: il momento economico che vive l'intero paese non aiuta. Scoraggia gli organizzatori ed anche -ovviamente- i partecipanti, spesso provenienti da molto lontano, che debbono investire -nel viaggio e nella permanenza per qualche giorno in città- risorse non trascurabili. Merito di internet, che fa giungere le informazioni anche nei luoghi più lontani, del richiamo del premio, ma soprattutto del prestigio della giuria che ha pazientemente selezionato i sei finalisti e, tra questi, scelto la vincitrice in una memorabile serata al Lirico. Serata, come sempre organizzata da Totem, con ingresso libero affinchè tutti i cittadini (ed erano numerosissimi) potessero partecipare, e contribuire liberamente alla raccolta fondi per "cuori grandi", onlus che opera in favore della concittadina Maristella Bigogno ed anche applaudire il vincitore del premio speciale "per Elisa" che i genitori di Elisa Lisca hanno istituito in memoria della figlia. Bella serata dunque, che arricchisce significativamente il ventaglio delle proposte culturali magentine che, a loro volta, sono un aspetto assai significativo dell'identità di questo territorio. Una delle ragioni che rendono Magenta 'polo di attrazione', certamente insieme a tanti altri (commercio qualificato, servizi tipici del terziario avanzato, offerta scolastica formativa differenziata e completa...ecc. ecc.), ma non certamente l'ultima in ordine di importanza. Una attrattività sicuramente migliorabile oltre che passibile di sensibile incremento. Utile Innanzi tutto per migliorare la qualità della vita di chi già risiede a Magenta, oltre che il piacevole soggiorno del visitatore occasionale. Se n'è parlato in occasione della presentazione -martedì 12 marzo- di un progetto territoriale di marketing, volto a rilanciare le attività del commercio, del turismo, dei servizi e delle professioni attraverso processi virtuosi che mirino a sostenere lo sviluppo locale, che l'Amministrazione comunale ha voluto presentare ai concittadini sin da queste sue fasi iniziali, chiamando a collaborarvi tutti coloro che possono dare un contributo attivo. La Pro loco c'è: c'era già trent'anni fa (eh sì, ha trent'anni, quest'anno, la Pro loco) su questa lunghezza d'onda; onda che allora non era ben 'captata' da tanti (...ma a cosa serve la pro loco a Magenta che non ha ne mare ne montagna...), che scuotevano la testa a sentire parlare di 'turismo di prossimità', di salvaguardia e valorizzazione delle peculiarità dei territori... Adesso che, finalmente, questo è diventato un sentire comune, da un lato ci rallegra vedere acquisita questa diffusa consapevolezza -obbiettivo numero uno/scopo fondante del sodalizio-, dall'altro ci sprona a mettere la prima firma sul registro delle adesioni al progetto. Ma soprattutto a lavorarci, con impegno.