Home Page

banner testata5

Menu

La Bacheca della Pro Loco Magenta

  • Home
    Home This is where you can find all the blog posts throughout the site.
  • Categories
    Categories Displays a list of categories from this blog.
  • Tags
    Tags Displays a list of tags that have been used in the blog.
  • Bloggers
    Bloggers Search for your favorite blogger from this site.
  • Archives
    Archives Contains a list of blog posts that were created previously.

ISPIRAZIONE CAMINETTO BRINDISI DELLA RICONCILIAZIONE

Posted by in News
  • Font size: Larger Smaller
  • Hits: 695
  • Print
  • Report this post

Eh sì, l’ispirazione è tratta proprio dell’immagine dipinta nel caminetto di Casa Giacobbe: lo zuavo e l’austriaco -feriti- che fanno un brindisi alla ritrovata concordia. Ricostruita benissimo, insieme a molti altri “quadri” ispirati al 1859, nel trailer, in fase di realizzazione, che inonderà tutti i siti che riusciremo a raggiungere, un nuovo e moderno strumento di pubblicizzazione e di documentazione storica. Abbiamo costituito un gruppo operativo (associazioni e singoli) che, da un paio di mesi, sta lavorando su delle idee progettuali. Come tutte le altre informazioni relative alle celebrazioni e alle iniziative collaterali: dal corteo istituzionale, ai concerti delle diverse compagini musicali magentine, alla cena risorgimentale “Suoni e sapori di Storia”, alla Rievocazione, alle pubblicazioni storiche che saranno presentate, agli eventi culturali, artistici e sportivi, potrete trovarli sul nostro sito www.prolocomagenta.org e su Magenta Nostra. Sullo scorso numero è stato presentato il logo ufficiale del 160° ©, che abbiamo messo a disposizione dell’Amministrazione Comunale e che contraddistinguerà tutte le iniziative ufficiali. Alle Associazioni cittadine che realizzeranno eventi connessi alla ricorrenza, la Pro Loco Magenta concederà l’utilizzo del logo, dietro presentazione di richiesta documentata, da inviare a info@prolocomagenta.org Quest’anno grandi novità sia per quel che attiene all’ubicazione che per la partecipazione e lo svolgimento. Novità la cui illustrazione   lasciamo però -com’è giusto- alla presentazione che ne farà il Sindaco, Chiara Calati. Qui, oggi, ci limiteremo a preannunciarle per richiamare l’attenzione di tutti voi ed esortarvi a dare il giusto rilievo all’evento “4 Giugno”. In epoca di “bilanci costi/benefici” riteniamo infatti che il rapporto sia nettamente positivo. Certo limitandolo unicamente all’aspetto economico è apparentemente solo “perdita”: c’è -ovviamente- un capitolo di spesa per chi organizza e non c’è il corrispondente capitolo “incasso”... Ma a ben vedere questo è solo il bilancio contabile di gestione. Otterremmo un’altra musica, se riuscissimo a contabilizzare tutte le voci “in entrata” che si mobilitano, direttamente o indirettamente, in ragione di questo avvenimento che vive la nostra Città. E ancor più se si sapessero cogliere, in ragione ancor più significativa, le opportunità che offrono avvenimenti che hanno rinomanza nel territorio richiamando una discreta partecipazione di pubblico... e comunque portando “in giro” il nome della Città di Magenta. Noi ci crediamo, e non da ora (del resto questa sarà la 25° rievocazione storica della Battaglia Risorgimentale del 4 Giugno 1859), e l’abbiamo “portata” ovunque; cominciando dall’edizione del marzo 1998 della BIT (Borsa internazionale del turismo) quando ancora nessuno credeva nel turismo di prossimità e derideva questa nostra idea come fosse una ‘fissa’, bollandola persino come mania ‘guerrafondaia’. Tuttavia a ciascuno il suo: nostro compito è creare l’occasione e preparare il terreno. A seminare, coltivare e raccogliere i frutti poi son chiamate le forze economiche e produttive presenti ed operanti in città. Il nostro bilancio si fa pago con un’altra voce di entrata, immateriale e non contabilizzabile in euro, ma reale. Fatta di senso di appartenenza ad una collettività che ha precise radici e di “svolte” della storia; in una delle quali sta ben presente “quel” quattro giugno di 160 anni fa.